> Capitolati Pareti Mobili

Parete Attrezzata Divisoria st1

Per dividere ed archiviare contemporaneamente oppure per sfruttare al 100% in altezza e lunghezza le superfici

L'impatto prospettico è il medesimo della parete divisoria ed è caratterizzato da fughe rientranti perimetrali larghe 26 mm e profonde 18 mm (lo spessore delle pannellature) sia nella giuntura parete verso pavimento o soffitto, sia nella giuntura parete verso le opere murarie verticali. Il ritmo modulare prevede le larghezze 200, 500 e 1000 mm. Altre larghezze sono realizzabili a commessa. Le fughe (scuretti) fra i pannelli o le ante, sia in orizzontale che in verticale sono sempre di 4 mm. Lo profondità totale della parete attrezzata è di 430 mm. Peso massimo al Ml 160 kg/Ml per H3

Il sistema di livellamento e spinta, solidale con i fianchi, permette una regolazione verticale della parete di +/- 15 mm.

STRUTTURA A- La struttura di fianchi e piani strutturali sono in agglomerato ligneo nobilitato melamminico sp 25 mm. L’assemblaggio avviene tramite giunti metallici ad eccentrico sui piani strutturali che si agganciano su supporti metallici a piano inclinato fissati al fianco tramite viti.

B- Il collegamento con le opere murarie è assicurato da profili ad “L” continui in acciaio zincato con guarnizioni in PVC montate a scatto con funzione di tenuta tra pannelli, profili a “L” e murature.

I fianchi di finitura e i fianchi del vano-porta sono previsti con finitura identica alle varie pannellature frontali di tamponamento o schiene

I pannelli schiena/fascia utilizzano agganci in ZAMA nichelata da bloccare sulle cremagliere dei fianchi

SCHIENE E FASCE

C- Pannelli schiena e fasce tamponamento in nobilitato I pannelli in conglomerato ligneo nobilitato melaminico sp. 18 mm hanno bordatura perimetrale in ABS antiurto in tinta con sp.1,5 mm, completamente raggiata per conferire superiori qualità di resistenza all’urto, scheggiatura ed ammaccatura, nonché sicurezza antinfortunistica. La superficie è goffrata antiriflesso per tutte le finiture a catalogo. Questi pannelli sono di serie in CLASSE 2 di reazione al fuoco.

C- Pannelli schiena e fasce tamponamento laccati RAL I pannelli in conglomerato ligneo nobilitato melaminico sp. 18 mm hanno bordatura perimetrale in ABS antiurto in tinta con sp.1,5 mm, completamente raggiata per conferire superiori qualità di resistenza all’urto, scheggiatura ed ammaccatura, nonché sicurezza antinfortunistica. Vengono laccati con finitura opaca a scelta sulla base della cartella RAL.

ANTE

Realizzata con telaio e vetro del tipo con “vetro a filo”, che impediscono su tutto il perimetro le possibilità di deposito della polvere e conferiscono un particolare risultato estetico. I pannelli sono dotati di vetri temprati di sicurezza di spessore 4 mm. La cornice è costituita da un profilo tubolare estruso in alluminio anodizzato, (dim. 20 x 50 mm.) trattenuto agli angoli da speciali squadrette in alluminio pressofuso autocentranti avvitati. Le maniglie sono le medesime utilizzate per le ante cieche

D- Anta cieca Realizzata con pannelli in agglomerato ligneo nobilitato melaminico sp. 18 mm con bordatura perimetrale ABS antiurto in tinta con sp.1,5 mm, completamente raggiata per conferire superiori qualità di resistenza all’urto, scheggiatura ed ammaccatura, nonché sicurezza antinfortunistica. La superficie è goffrata antiriflesso per tutte le finiture a catalogo. Per assicurare tenuta acustica e alla polvere e contrastare l’apertura sono dotate di un innovativo sistema di battuta, realizzato con due profili in PVC contrastanti in verticale sul lato in spessore delle ante. I frontali classificatore sono realizzati con bordatura perimetrale ABS antiurto in tinta con sp.1,5 mm. D- Anta cieca laccata RAL Realizzata con pannelli in agglomerato ligneo nobilitato melaminico sp. 18 mm con bordatura perimetrale ABS antiurto in tinta con sp.1,5 mm, completamente raggiata per conferire superiori qualità di resistenza all’urto, scheggiatura ed ammaccatura, nonché sicurezza antinfortunistica. La superficie viene laccata su ambo i lati con finitura opaca a scelta sulla base della cartella RAL. I frontali classificatore sono realizzati allo stesso modo. E- Anta con vetro intelaiato

F- I ripiani interni sono di serie in lamiera di acciaio spess. 0,8 mm. verniciati a polveri epossidiche, hanno sp. 30 mm e sono predisposti per sostenere cartelle sospese da cm 33. Nel caso vengano ordinati moduli su misura i ripiani vengono realizzati con pannelli in agglomerato ligneo nobilitato melaminico in tinta con la struttura. I telai estraibili per classificazione, nelle versioni retro-anta o con frontale esterno, sono realizzati in acciaio verniciato e scorrono su guide telescopiche ad estrazione totale, con portata di 60 Kg. Possono contenere cartelline da cm 33 e 38 come da schema sotto riportato.

 

ARCHIVIAZIONE

Le maniglie sono in resina termoplastica con finitura alluminio o bianco di serie, optional si possono avere in metallo con varie finiture.

Le ante sono dotate di cerniere a 110 ° del tipo a scomparsa totale e montaggio rapido, con regolazione sui due assi. La chiusura è con sistema ad aste e ganci metallici rotanti comandata da serratura con cilindretto estraibile intercambiabile personalizzabile in cifrature e chiavi master.

Di serie le ante sono dotate di una maniglia in ABS avente un passo di 320 mm con finitura bianco, alluminio o grigio ombra. Come optional, con maggiorazione, si possono avere varie tipologie di maniglia in metallo con finitura cromo, bianco o argento.

Pareti divisorie

Richiedi un preventivo